Illuminare il vostro banco durante gli eventi serali

Illuminare il vostro banco durante gli eventi serali

Sappiamo che ormai di redditizio ci sono rimasti pochi eventi, e in quei pochi sicuramente troviamo le Notti Bianche, eventi che iniziano generalmente dalle 18 fino alle 02 di notte attraendo molte famiglie in strada.

Ma mercatini o eventi dove danno la corrente sono sempre più rari, vuoi per risparmiare i soldi dell’allaccio, vuoi per problemi di logistica e sempre meglio presentarsi agli eventi attrezzati di tutto il materiale che può servirci.

Attenzione a portare dei piccoli generatori, in molti eventi sono stati fatti togliere dagli addetti alla sicurezza per il rischio della benzina.

Quindi abbiamo scelto di consigliarvi le lampade che usiamo anche noi durante gli eventi serali.

Per gli eventi più rustici, utilizziamo questi faretti, che si possono ricaricare e hanno una buona durata durante la serata.

Tutti e due i faretti, hanno una buona durata ( Dalle 3 alle 5 ore ) e un tempo di ricarica non eccessivo.
Sono molto snodabili e posizionabili ovunque.

Evento patinato

Se invece, avete bisogno di illuminazione durante un evento patinato o leggermente più carino potete collegare una serie di luci più carine, potete adoperare delle strisce a led bianche, che doneranno un colore paradisiaco alla vostra esposizione.

Al nostro gazebo abbiamo collegato queste strisce Led —–> Clicca Qui per vederle
Donano un effetto bianco anche sulle creazioni, e durante le serate più buie rendono veramente bene.
Sono impermeabili e anche in caso di contatto con i bambini non succede nulla. ( Consumano veramente poco )

 

Capitolo Batteria per collegare le nostre creazioni.

Una volta capito come volete illuminare il vostro banco, sicuramente avrete bisogno di una batteria.
Molte volte, vedete batterie da auto usate per illuminare le bancarelle, ma non tutte le batterie sono adatte per illuminare le vostre bancarelle.

Il nostro consiglio è di comprare una batteria “Deep Cycle” , sono batterie che normalmente vengono utilizzate su camper e barche, resistono molto meglio alle continue ricariche dovute al consumo continuato ad ogni mercatino.

Il nostro consiglio ricade su questa batteria, che da quando l’abbiamo acquistata ( Circa 2 anni fa ) non ci ha mai deluso, ricaricandola una volta al mese con apposito caricatore da viaggio.

Inverter

Per far funzionare le nostre luci collegate alla batteria avremo bisogno sicuramente di un inverter.
Per questo possiamo acquistare questo, che trovate su Amazon per meno di 30 euro, con 2 prese usb e una classica da casa.

Clicca qui per vedere l’Inverter ——> Inverter Batteria 
 

Ovviamente questa è una elaborazione delle nostre esperienze, se volete raccontarci la vostra esperienza vi aspettiamo sotto i commenti di Facebook o nei messaggi della pagina ” Creativi Lombardia )

 

 

Autore dell'articolo: creativilombardia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *